Videosorveglianza, Ameli: “Telecamere anche a Monticelli e si potenzi l’illuminazione”

L’attesa delle telecamere per la videosorveglianza riapre anche il dibattito sulla sicurezza in città. Ed ora, mentre il comitato antidegrado tornerà a riunirsi la prossima settimana per affrontare la questione dopo aver da tempo sollecitato la videosorveglianza, il capogruppo comunale del Pd, Francesco Ameli, che aveva già presentato un’interrogazione per capire meglio la questione telecamere, ora interviene per pressare l’Arengo sulla questione sicurezza ad ampio raggio. “Noi siamo disponibili a collaborare – afferma Ameli – ma occorre parlare di sicurezza a 360 gradi: dalle telecamere da aumentare, ad esempio inserendo viale De Gasperi, il giardino Colucci e Monticelli, fino alla pubblica illuminazione da potenziare, includendo anche il discorso del vigile di quartiere e di un regolamento per la sicurezza cittadina. La città ha bisogno di recuperare serenità e tranquillità e in questo senso non si può improvvisare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline